Fratello Templare

 

Lo senti il peso dei tuoi peccati?

 

Fratello Templare,
non senti la mia voce?

 

Non senti il greve peso del sangue coagulato sulla tua tunica, sporcizia rossa sulla candida e bianca veste crociata che indossi sul petto?

Non senti il rombante peso dell’arma che porti, l’ingombro del motore e il rumore stridente della lama e della catena che agevolmente fendono la carne e le ossa di coloro che ostacolano la tua strada?

 

Io non sono come loro, Fratello Templare.

 

Templare - Sine Requie

 

Che la tua lama possa restare asciutta,
e che dal nostro scontro possano non esserci vinti e vincitori,
Mortivivi,
ma solamente due persone.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...