Parlando di me: risveglio, vita e morte… Le parti del tutto

 

Dimenticherò la Natura che avevo!”. Così dice Re Lear alla fine del Primo Atto. Anche io ho fatto lo stesso, fratelli. Sono chiuso in un Sogno di una Notte di Mezza Estate, ho le mai laide di sangue come Macbeth, mi cibo dei miei nemici come Tito Andronico.
Aronne, impenitente ed orgoglioso, proclama: “Se mai ho commesso una sola buona azione in tutta la mia vita, me ne pento dal profondo dell’anima!”.
Io no. Io non mi Pento di Niente.
Siamo fatti della stessa materia degli Incubi.

Richard Skinner
Richard Skinner

 

 

 

“Rivendo alle galline le loro stesse uova, e rubo i baffi al cane da guardia”. Come dici, scusa? Naaaa, non credo di aver perso più del 30-35% della mia capacità visiva. Mi basta ruotare leggermente la testa, ed ecco fatto! Come se avessi il campo visivo pieno! Certo, nelle formazioni serrate di solito mi metto a destra, perché farmi fare la vedetta sinistra non è esattamente un colpaccio di tattica. La mischia non mi fa impazzire ma una lama corta a fianco si tiene sempre, non si sa mai… Comunque preferisco restare a distanza con il mio arco lungo. E poi sono fortunato, perché gli arcieri non possono colpirmi in mezzo agli occhi! Ah ah ah!

Vassily
Vassily

 

 

 

Dicembre 2460 – Dicembre 2505
Padre dei Figli di Khoral, Imperatore del Dominio Terrestre, Patriarca della famiglia Mengsk, Uomo. Rimasto nella memoria di tutti.
Riposa in pace.

Arcturus Mengsk

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...