Mondo di Tenebra: “Spazio 2150”

 

Signore e signori,

Grazie.

Grazie di cuore, dal più profondo dell’anima, perché è grazie a voi che finalmente questo grande giorno per l’umanità si è realizzato. È da quasi duecento anni che l’umanità si è volta in direzione dello spazio, ma fino ad oggi non eravamo ancora riusciti ad arrivare lontano come lontano arriveremo grazie a voi.

Era il 1969 quando il primo uomo scese sulla Luna, e da ormai quasi ottant’anni le colonie sui pianeti extrasolari abitabili sono una verità non solo teorica, ma anche tangibile per i milioni di uomini e donne trasferitasi su altri mondi.

Ma questo poteva bastare a uomini e donne grandi come voi? No, ovviamente no!

Perché la razza umana è sempre stata portata a pensare in grande, e a vivere in grande, sempre alla ricerca di qualcosa di più rispetto ai limiti che ogni generazione è costretta ad affrontare. Lo spazio era diventato il nostro “avversario” naturale, un limite quasi invalicabile, ma da ormai quasi quattro generazioni le colonie sono una realtà, e la razza umana ha raggiunto finalmente e in maniera stabile altri pianeti abitabili.

Quale poteva essere, dunque, il prossimo passo?

Quale è stato il successivo vincolo da superare?

Lo sapete tutti meglio di me, visto che è merito vostro se ora siamo arrivati a questo punto.

 

La terraformizazzione.

Il trasformare pianeti inabitabili in pianeti perfettamente in grado di sostenere la vita umana e animale come la conosciamo. Non modificare la natura umana per adattarsi ad ambienti impossibili, ma trasformare mondi completamente inabitabili in piccoli angoli di paradiso, adeguati alle necessità umane.

 Terraforming (visione artistica)

Per un’operazione tanto complessa sapete benissimo, anche meglio di me, quanto sia importante partire dal pianeta giusto. Perché ovviamente tanto più il pianeta su cui si iniziano i lavori è vicino alla soglia di vivibilità, tanto meno costose saranno le procedure e soprattutto tanto meno tempo occuperanno!

 

E questo sarà il vostro importantissimo lavoro.

 

I nostri astronomi e scienziati hanno selezionato una rosa molto ristretta di pianeti che incarnano, per quello che siamo riusciti a scoprire, tutte le qualità necessarie ad essere i primi corpi celesti esterni al sistema solare ad essere terraformati.

 

Il vostro incarico primario sarà recarvi su questi pianeti, ovviamente per verificare le condizioni previste e osservate dai nostri scienziati, ma anche per raccogliere tutti quei dati che sono necessari per ultimare in maniera corretta i preparativi per le diverse operazioni di terraformazione. E’ chiaro che essendo mondi diversi non si potrà usare lo stesso approccio su tutti i pianeti, e altrettanto evidente che, a causa dei costi e dei tempi necessari, le operazioni non inizieranno contemporaneamente su tutti questi mondi. Altro punto importante, quindi, sarà determinare quale tra questi mondi sia il più adatto per l’inizio dei lavori.

In alcuni momenti e in alcune circostanze siamo consci che i profani della scienza potrebbero reputare il vostro lavoro di scarsa importanza, così come addirittura azzardarsi a definire uno spreco di tempo e denaro queste spedizioni. Ma voi e io sappiamo bene quanto essi si sbagliano. Noi sappiamo quanto il vostro lavoro sia importante per tutti noi. Perché all’interno di un progetto così grande, ogni singola impresa contribuisce grandemente al risultato finale. Questo noi lo sappiamo.

 

E sappiamo che anche voi lo sapete.

 

Rendeteci orgogliosi.

 

 

 

Titolo: “Spazio 2150”

Descrizione: avventura non ufficiale per “Mondo di Tenebra” ad ambientazione fantascientifica, in un ipotetico futuro dell’anno 2150 secondo l’attuale calendario. Avventura per 2-4 giocatori.

Stato: in fase di preparazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...