Sine Requie: Gladiatori

(Sine Requie, “Urlo dell’Abisso”, Asterion Press)

 

Lupo Siberiano (sinistra) e Zanna Rugginosa (destra)
Lupo Siberiano (sinistra) e Zanna Rugginosa (destra)


 
Codice: NST 4-44952M09
Soprannome: Lupo Siberiano
Tarocco Dominante: l’Appeso
Pregi: Coraggioso, Scattante
Difetti:
 
Intuito 4 (-1)
Memoria 3
Percezione 4
Volontà 5
 
Aspetto 4
Comando 3
Creatività 4
Socievolezza 3
 
Coordinazione 6 (3 a causa delle Fauci della Rivoluzione)
Destrezza Manuale 2
Forza Fisica 6
Mira 3
 
Affinità Occulta2
Distanza dalla Morte 14
Equilibrio Mentale4
Karma6 (2)
 
Risoluzione: 18
(17 usando le Fauci della Rivoluzione)
 
Vitalità Massima: 8
 
Armi: Fauci della Rivoluzione (-1 al test per colpire, Accensione 1 round, Velocità A, Inceppamento B)
(M+4), Pugno (B-1).
 
Armatura: 4 Punti Protezione su Spalla, Arto Superiore e Braccio destro.
 
———
 
Codice: NLG 0-333355F28
Soprannome: Zanna Rugginosa
Tarocco Dominante: la Ruota della Fortuna
Pregi: Non impressionabile
Difetti:
 
Intuito 5 (-)
Memoria 4
Percezione 4
Volontà 6
 
Aspetto 4
Comando 4
Creatività 3
Socievolezza 3
 
Coordinazione 5 (4 a causa del Masticatore di Carne)
Destrezza Manuale 4
Forza Fisica 5
Mira 2
 
Affinità Occulta2
Distanza dalla Morte 14
Equilibrio Mentale4
Karma 5 (1)
 
Risoluzione: 19
 
Vitalità Massima: 8
 
Armi: Masticatore di Carne (Accensione 1 round, Velocità N, Inceppamento C) (M+1).
 
Armatura: 3 Punti Protezione su Testa e Collo.

 

 

Sine_requie_SovietNon è solo la “Lotta Sovietica” a cambiare un gladiatore. O meglio, non sono solo i pozzi e le arene. E’ l’astuta e letale organizzazione dell’insieme, un modello gestito da Z.A.R. in persona, ovviamente.

Tutto inizia con l’estrazione e la nomina a gladiatore. Un attimo, e senti il tuo nome (o meglio, il tuo codice) chiamato agli altoparlanti del tuo reparto. Un attimo ancora, e le guardie ti portano via, e ti lasciano in isolamento per un tempo variabile da poche ore ad un massimo di una giornata. Dopodiché vieni portato in un pozzo melmoso, pieno di fango, oli lubrificanti e sporcizia, e se sei fortunato di fronte a te ci sarà una persona nelle tue stesse condizioni. Se sei sfortunato, qualcuno che ha già superato quel passo.

La prima cosa che devi fare è imparare le regole. Riassumibili, con le debite interpretazioni, in “Uccidi o vieni ucciso”. Facile, no?

Qui abbiamo la prima “scrematura”. Chi non riesce ad adattarsi muore, senza troppe cerimonie. Chi invece supera lo shock prosegue la sua carriera, e continua a combattere e ad uccidere. La seconda “scrematura” si ha nell’avvicinarsi alla decima vittoria. Dopo tre-quattro vittorie, spesso se si è sopravvissuti significa che si possiedono le capacità mentali adeguate a superare il trauma della morte e dello scontro. Molto spesso nei primi scontri non vincono i gladiatori più forti ma quelli con meno scrupoli o più “resistenti” mentalmente. Se il gladiatore continua a vincere, mostrando capacità mentali e fisiche fuori dalla norma, allora ci si avvicina all’ultimo cambiamento.

Alla decima vittoria, Z.A.R. concede in dono al gladiatore un modulo bio-meccanico, per accrescere il suo potenziale come macchina da guerra, e per allontanarlo ulteriormente dall’umanità. Se sopravviverà abbastanza a lungo potrebbe riceverne persino un secondo o un terzo, diventando sempre più simile ad una bio-macchina che ad un uomo, ma lo scoglio più grande da superare è l’innesto del primo modulo.

Non è facile riuscire a sentirsi sempre umani, quando una parte del tuo corpo si muove solo dopo l’accensione di un motore.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...