D&D – “Animare Morti”

 

Ogni tanto capita, agli incantatori particolarmente portati nella scuola della Necromanzia (perché specializzati o semplicemente perché naturalmente affini) di trovarsi in una situazione in cui il primo pensiero sia “Adesso, con il mio prossimo incantesimo, posso sistemarmi per tutta la vita.”.

E quell’incantesimo, badate bene, è un “semplice” animare morti, potenziato quanto basta per essere usato con successo sulla creatura che ha appena causato la reazione sopracitata all’incantatore che abbiamo preso come esempio.

Ma è chiaro che, se veramente quell’incantesimo deve essere la soluzione a tutti i problemi che affliggono la vita di questo nostro povero necromante, allora esso deve essere potenziato per bene. Diciamo che il suo pensiero, sicuramente, sarà del tipo di “meglio correre qualche rischio in eccesso piuttosto che in difetto, perché un’occasione come questa non mi capiterà mai più.”.

E allora, dopo tutti i preparativi necessari, lancia l’incantesimo che (nella sua opinione) lo sistemerà per il resto della vita.

 

 

Possiamo dire che, in un certo senso, ha avuto successo.

Considerando la brevità del “resto” sopracitato della sua vita, allora sicuramente ha avuto successo.

 

 

Drago non-morto
Drago non-morto (scheletro)

 

[cit.]

“I Draghi amano accumulare ricchezze, raccogliere mucchi di monete e possedere più gemme, gioielli e oggetti magici possibili. Quelli che possiedono grossi tesori sono restii ad abbandonarli, e si allontanano dalla loro tana solo per perlustrare l’ambiente circostante o in cerca di cibo.

 

La cosa quasi ironica di tutto ciò, è che data l’assenza quasi totali di stimoli alla creatura per uscire dal suo nuovo “nido”, è altamente improbabile che qualcuno venga mai a conoscenza dell’accaduto.

 

Certo, a meno che…

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...