Astronomican

E alla fine siamo di nuovo qua, ma sarebbe ingiusto non spendere qualche parola a proposito degli ultimi giorni. Forse sono io ad essere più “saturo”, o forse è veramente il mondo che esercita una manovra a tenaglia, o forse una combinazione delle due. Il fatto di base resta comunque lo stesso: avevo bisogno di una luce per non perdermi.

Folle fui io a rendermi conto, solo ieri sera, che la avevo già.

 

L’Astronomican

 

La sua Luce illumina la via.
La sua Luce ti consente di viaggiare con sempre un punto di riferimento.
La sua Luce potrà forse essere indebolita dalla distanza, ma non sarà mai spenta da essa.
La sua Luce potrebbe essere vista da tutti, anche se non tutti scelgono di vederla.

 

Quando pensi di aver intrapreso un viaggio nel buio, o quando le tenebre ti colgono all’improvviso, o quando pensi di aver smarrito la strada, ricorda sempre che puoi seguire la luce di un faro che nessuno potrà mai spegnere del tutto.

So che non è facile. Io stesso ogni tanto credo di essere sommerso, e forse è anche vero. O forse no. In questo momento non è importante, la cosa importante è muoversi.

La Luce dell’Astronomican non può farti agire, ma può illuminarti la strada.

E questo aiuta. Cavolo se lo fa.

Quindi, grazie.

 

Anonimo della redazione di GdrTales

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...