Urban Heroes: Boston Blackout (III – I poteri e gli Z-Junkies)

(link alla prima parte, Urban Heroes: Boston Blackout (I – antefatto), e alla seconda parte, Urban Heroes: Boston Blackout (II – le particelle Z))

 

'Sto coso è (anzi, ERA) un reattore. Come? Non lo è? MA CHI CAZZO SE NE FREGA DI COSA FOSSE, è esploso e ha lanciato MERDA addosso a tutti, QUESTA è la cosa importante!!
‘Sto coso è un reattore. Come? Non lo è? MA CHI CAZZO SE NE FREGA DI COSA FOSSE, è esploso e ha lanciato MERDA addosso a tutti, QUESTA è la cosa importante!!

Quello che ho capito grazie a ‘st’avventura di merda è che l’amore sconfina gli orizzonti. Io non ho mai sopportato questi mutanti del cazzo che appaiono dal nulla e ti fottono il lavoro. Uno si è fatto una vita nell’esercito, ha sudato, sofferto e patito per risultati, titoli e medaglie al valore per MERITO sul fottuto campo di battaglia, e poi cosa succede? SUCCEDE CHE ESPLODE ‘STO MALEDETTO REATTORE o quel che diavolo fosse in Svizzera e BANG, ecco il supermutante che ti fotte lavoro, stipendio e vita. Svizzeri di merda, ma non potevano restare sulla loro cioccolata e sugli orologi a cucù?? NO, DOVEVANO ROMPERE IL CAZZO A NOI AMERICANI e sbattere fuori le particelle Z, merda mutante a loro, vaffanculo!

Comunque, la pensavo così prima anche Carol mutasse. Adesso la vedo in maniera diversa.

Ho sempre creduto nei colpi di fulmine, ma questo è qualcosa di più. Decisamente di più. Lo sapevo già, ma più passa il tempo e più i fatti me lo dimostrano. Quella donna è LA donna, per me. Non la perderò.

 

Ma torniamo alla scoperta.

 

Stavamo scappando da quel concerto infernale che NON ERA NEMMENO COMINCIATO, e tornando a piedi verso Boston. Non eravamo a più di sessanta-ottanta chilometri dalla città, ma porco cazzo, AVEVAMO DIETRO UN MEDICO ZOPPO (e diabetico). E anche Lamborghini, per quanto fosse ricco e avesse fatto “escursionismo per riccodotati, alla ricerca delle piante i cui frutti ti fanno cagare soldi”, non era pronto per una marcia simile, meno che mai a Dicembre inoltrato! Cazzo di particelle Z, quanto le ODIO!

Puntammo al take-away dove ci eravamo riforniti di pollo fritto, e nonostante qualcuno lo avesse già saccheggiato riuscimmo comunque a trovare qualcosa per noi.

E ormai avevamo capito cosa ci fosse successo. Anzi, cosa fosse successo LORO, dato che per adesso io non ho manifestato nessun segno o mutazione.

Carol, l’amore della mia vita, è una psionica. Riesce “con la forza della mente” o stronzate analoghe ad assimilare anni ed anni di studio e pratica in un istante. ALLUCINANTE.  Avevo sentito parlare di questo potere, ma quello della mia donna sembra diverso. Io avevo sentito che queste “competenze” ciucciate con il cervello fossero temporanee, le sue invece sembrano permanenti. Certo, le scopiazzate di abilità più recenti cancellano le precedenti, limitando di fatto la sua capacità di assorbimento a pochissime abilità alla volta… Ma CHISSEFREGA!! Conoscenze immense GRATIS, in pochi secondi e di durata PERMANENTE?? PORCO CAZZO CHE FIGATA ASSURDA! Comunque non mi stupisce che la mia donna abbia una capacità superiore alle altre. Ha sempre avuto i controcoglioni, ed è una MARINES, mica una donnetta da due soldi!

Sagara invece lo abbiamo capito subito cosa faccia, perché Deflection lo conosciamo tutti. Credo proprio che “Deflettere” sia il termine tecnicamente corretto per il suo potere. Fantasia rasente lo zero, ma nome efficace. Anche qui però sembra esserci qualcosa di diverso. Più che una pura barriera sembra una “barriera vettoriale”… o stronzate del genere, ne hanno discusso insieme Lamborghini e Sagara stesso ma non ho capito granché, la fisica non è mai stata la mia materia preferita. Comunque ZOPPO era e ZOPPO è rimasto, e senza voler sparare contro un invalido, questo è maledettamente importante. Dobbiamo andare a PIEDI fino a Boston! Alla fine me lo sono caricato sulle spalle, non si poteva fare altrimenti. Non che comunque sparare dalle mani ‘ste cagate vettoriali di deviazione faccia schifo, anzi!

Lamborghini, invece, è stato il tipo più incasinato. DECISAMENTE incasinato. Come ho già detto, questo cazzo di Blackout ha fottuto alla grande tutti gli apparecchi elettronici, cellulari e simili compresi, no? Chiaro? Bene, ad un certo punto Lamborghini prende il suo smartphone (rotto) come azione involontaria… E iniziamo a sentire un coro angelico. GIURO. Un coro angelico! Vi lascio immaginare il suo shock! Pare che il suo smartphone gli conceda la capacità di plasmare la volontà degli altri… ALLUCINANTE BIS! La cosa strana non è tanto che debba sempre farlo con quel suo catorcio rotto in mano (sappiamo dell’esistenza dei poteri derivati) ma che quando lo faccia si senta sempre quel coro angelico! E vi dirò di più! Se usa il suo potere dall’alba al tramonto, una falce di luce si staglia dal cielo ad illuminarlo. Se lo usa dal tramonto all’alba, lui stesso diventa vagamente luminescente. Ragazzi, è una roba da uscirci di testa! Di questo suo potere non ho capito veramente un letteralmente sacro cazzo di niente!

Queste cose, più o meno, erano già tutte chiare quando siamo arrivati al take-away a cercare da mangiare. E quando finimmo di saccheggiare quel poco che di saccheggiabile era rimasto, arrivò un’altra sgraditissima sorpresa del cazzo! Ovvero Z-Junkies, FATTONI DI MERDA! Drogati persi di ShiZ praticamente in crisi di astinenza permamente! Ma giusto perché essere aggrediti da una banda di schizzati drogati non era grave a sufficienza, io e Carol adocchiammo subito il grosso grosso grosso grosso problema. Almeno uno di quei quattro fattoni era morto. Cazzo le ossa non possono essere così frantumate ed esposte da consentirti di deambulare in quel modo. Prima gli Z-Junkies, poi gli ZUNKIES, lo capite che ‘sta cazzo di particella Z ci ha portato solamente BADILATE di fresca e fumante MERDA? SIANO MALEDETTI QUEI CAGASOTTO NEUTRALI OROLOGIAI SVIZZERI! Quanto ODIO queste particelle Z. Ma quanto le ODIO.

 

Io, in quel momento, ho avuto un crollo. Semplicemente non ce la ho fatta. Troppo peso, troppo shock, troppo caos. Non ce la ho fatta a compiere il mio dovere. Ci ho provato, con tutto me stesso, ma se fossi stato da solo non ci sarei riuscito. Carol ha risolto quasi tutta la faccenda da sola. Mi aveva anche copiato con la sua “psionica” lo stile di combattimento e tutti gli anni di addestramento… Tra tutte le cose che poteva imparare a caso da me ha appreso subito la migliore. La mia donna ha un GRAN CULO in tutti i sensi.

Lamborghini... Il cric... Più di me... ... ZIO SAM, PERDONAMI!
Lamborghini… Il cric… Più di me…

ZIO SAM, PERDONAMI!

Mi ci è voluto quasi un minuto e molta fatica per sistemare uno solo di quei fattoni, mentre Carol sistemava gli altri senza troppe difficoltà. Sagara corse molti rischi a causa della sua gamba monca, ma cosa cazzo vuoi che siano dei fattoni quando con le mani puoi creare delle barriere protettive e deviare colpi, morsi o tutte quelle stronzate? Lamborghini con il cric dell’auto in mano ha fatto quasi più di me. Zio Sam, perdonami!

Per fortuna c’era Carol.

Grazie a lei abbiamo risolto la situazione (o meglio, LEI ha risolto la situazione) e abbiamo potuto continuare verso Boston.

 

Il Quinto - immagine di copertina (Urban Heroes, disegno di Alessandro Rivaroli)
Il Quinto – immagine di copertina
(Urban Heroes, disegno di Alessandro Rivaroli)

C’era comunque qualcosa che non andava in quei fattoni del cazzo, e tutti nello scontro lo abbiamo visto. Non solo il fatto che almeno uno (ma dai colpi subiti diremmo almeno un altro) era morto, ma anche da alcuni strani versi. Non era proprio un linguaggio, erano dei versi… Insomma, se non avessero avuto la mascella sfondata forse avrebbero parlato, ma nella loro condizione era già tanto se riuscivano ad emettere versi. Non abbiamo capito cosa dicessero, ma sembrava stessero ripetendo qualcosa…

In ogni caso due sbandati vivi e due sbandati MORTI ma che NON stavano in pace per terra come i morti normali, unito all’assurda esplosione di particelle Z…

“Esplosione” di particelle Z?

Le particelle possono esplodere?

MAVAFFANCULO, COSA CAZZO NE SO E SOPRATTUTTO COSA CAZZO ME NE FREGA!! Un’esplosione è quello che ho visto e di un’esplosione si trattava! Discutete scientificamente con gli scienziati, non con i soldati!

Comunque di domande ne avevamo parecchie, eccome se ne avevamo!

 

E nel tardo pomeriggio del secondo giorno di viaggio, eravamo ormai in vista della periferia di Boston, poco lontana dalla nostra posizione…

 

(continua…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...