D&D: Ritratto di Gruppo

 

Ogni tanto per giocare serve pazienza. E questi ragazzi (e ragazze) di pazienza ne hanno davvero tanta. I personaggi ne hanno poca, veramente poca (vero Eilgalash? 😆 ), ma i giocatori compensano abbondantemente. Perché purtroppo, come non ci si stanca mai di ripetere, di cose da fare “in senso generale” ce ne sono davvero tante. In primis università e lavoro, in secondo luogo altre attività, unite ovviamente agli imprevisti più disparati, dalle malattie alle vacanze in famiglia.

Il succo della situazione è che, parlando in termini pratici, questa Campagna di D&D è iniziata più di un anno e mezzo fa, con personaggi di 1° livello, che adesso sono al 6° (Nadia all’inizio non c’era! È arrivata dopo, con un PG di 5° livello).

Sapevamo dal principio che avremmo avuto difficoltà ad avere una partita continuativa. Ad adesso abbiamo una media di una sessione al mese scarsa, ma è una media. Ci sono stati momenti di abbondanza come interi mesi senza occasioni per trovarsi.

 

Però, nonostante tutto, siamo ancora qui.

 

Siamo davvero testardi come dei muli, risoluti come il più cocciuto dei paladini (o come il più determinato Signore del Male per Eilgalash, “neutrale-perché-me-la-racconto”). E nonostante tutto, lo ripeto, siamo ancora qui. E secondo me questa è davvero una bella, bellissima cosa.

Nessuno nega che anche durante le nostre sessioni ci siano un po’ di difficoltà, anzi, tutt’altro! Ma non ci siamo mai arresi. Affronteremo tutto. Magari con calma… Anzi, sicuramente con calma, ma comunque tutto. 😉

 

 

aaa
Da sinistra verso destra

Hares (monaco umano), Eilgalash (druido mezz’elfo), Vaan (guerriero umano), GM / Vassily (ladro umano), Nadia (strega umana)

 

Da sinistra verso destra

Hares (monaco umano), Eilgalash (druido mezz’elfo), Vaan (guerriero umano), GM / Vassily (ladro umano), Nadia (strega umana)

 

Grazie di tutto ragazzi,
e a presto.

 

Artù,
GM,
Vassily

Annunci

4 thoughts on “D&D: Ritratto di Gruppo

    1. Mi dispiace che tu attualmente non stia giocando. Ma ti posso assicurare (come ho cercato di condividere con questo articolo) che anche senza picchi di nerdaggine si possono comunque fare delle incredibili partite. 😉
      Con questo gruppo si gioca a D&D, con un altro a GURPS, con un altro ancora a Dark Heresy, ad Urban Heroes, qualsiasi sistema di gioco! Basta avere la volontà di continuare, poi va bene qualsiasi sistema. Fidati, funziona. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...