Tavolo da One-shot di Sine Requie (II)

 

 

Avevamo già pubblicato un mega-tavolo da one-shot di sine requie (link), un tavolo decisamente IMMENSO.

Quello che vi presentiamo oggi invece era molto più piccolo. D’altro canto, la partita di cui accenniamo adesso è stata veramente una one-shot, quella dell’articolo passato è diventata invece una breve modulare.

 

Tavolo da one-shot (Sine Requie)
Tavolo da one-shot (Sine Requie)

(una giocatrice insiste affinché vi faccia notare esplicitamente come la mia mania di occupare l’intero lato malvagio del tavolo si manifesti anche quando lo spazio è ristretto)

 

Avere i giocatori così vicini consente di condividere molto meglio la paura. E trattandosi di un’avventura liberamente ispirata da Olocausto di Terrore, parlando di terre perdute non si può che parlare di una personale rivisitazione di “Ritorno al Giardino dell’Eden”. La specifica avventura presa come è presentata nel manuale, personalmente, non mi soddisfaceva granché. Cambiato quello che ho preferito cambiare (per calcare molto più su “Eden”) sono rimasto molto soddisfatto dell’avventura e dell’approccio dei giocatori. Non voglio dire che l’avventura originale fosse scadente, beninteso! Semplicemente non era adeguata a quello che volevo fare, quindi la ho un po’ modificata.

 

Ne presenteremo a breve un resoconto, ma potrebbe volerci un po’. Perché non tutto è stato risolto, e un nuovo gruppo di personaggi (o chissà, forse ancora gli stessi) dovrà presto rimettersi su quelle strade di montagna del sud della Francia…

 

Annunci

4 pensieri su “Tavolo da One-shot di Sine Requie (II)

      1. Ok, grazie mille della risposta, se dovessi cambiare idea fammelo sapere, sto cercando olocausto di terrore dappertutto per masterare quelle avventure ahahah

        1. Capisco benissimo la situazione, fidati.
          Ti terrò aggiornato se ci fossero novità, ma c’è stata una richiesta abbastanza alta per questo (esaurito) manuale, chissà che gli autori non abbiano in serbo qualcosa sfruttando la nuova edizione di Sine… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...