Kabula: Svantaggio (libidine)

 

Se un gruppo di avventurieri dovesse trovarsi in un contesto formale di fronte ad alte cariche nobili e politiche, state sicuri che l’aria sarà pervasa da un certo timore. Soprattutto quando la carica in questione è abbastanza alta da necessitare il Plurale Maiestatis durante la conversazione. Scene come quelle possono creare molta più tensione di quanto si pensi, se ben giocate.

Io sono davvero convinto che il Master all’epoca ci stesse provando. Ma farci parlare con la Regina quando di mezzo c’era Kabula è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso dell’incredulità e scappare come dei forsennati tutti noi.

 

Kabula: QUELLA è la REGINA? Ma è una DONNA!! Ehilà gran pezzo di figa, che ne dici di darci dentro io e te stasera? Fuoco e fiamme fino al mattino, garanzia da sciamano! Lo hai mai provato tatuato e con le piume?

 

... e questo probabilmente è stato uno degli approcci migliori.
… e questo probabilmente è stato uno degli approcci migliori.

Non mi è ancora chiaro del tutto come siamo riusciti a scappare, ma anche a causa di quel piccolo incidente siamo dovuti andare a fondare i Ritualisti Anonimi molto lontano da li. L’unica cosa che mi viene in mente è che il gruppo abbia reagito (trascinandomi via) molto più in fretta dei cortigiani verosimilmente basiti da tanta volgarità per la tanto amata regina.

Il succo dell’articolo comunque è molto semplice: qualunque sia il vostro gioco, interpretate i vostri svantaggi! Se no non sono davvero svantaggi. Ed è come non averli presi. E in quel caso state imbrogliando voi stessi, mica gli altri.

Kabula ha tutti i suoi problemi, ma sicuramente non quello dell’incongruenza. Infatti, appurato che la sua resistenza ad ogni essere femminile vivo era pari a zero, non appena balenava la possibilità di incontrare una qualsiasi potenziale interlocutrice femmina, lo stregone elementale del gruppo mi ficcava un grumo di terra in bocca. Tanto per andare sul sicuro.

E’ dura la vita dello sciamano…

 

 

A presto! 😉

 

Artù

 

 

Annunci

2 thoughts on “Kabula: Svantaggio (libidine)

  1. Mah. Non sono convinto che un’avance così inappropriata fosse solo e soltanto la conseguenza dello Svantaggio Libidine. Se guardiamo la descrizione in GURPS Lite Italiano 4e, leggiamo che l’avance può essere fatta usando “qualsiasi mezzo e abilità”. Un approccio così rozzo, a mio modesto parere, vuol dire che il personaggio non aveva semplicemente il problema della sua Libidine, ma anche che
    a) non aveva abilità utili (o aveva addirittura Incompentenza in Seduzione),
    b) ha fallito il tiro sul livello di default,
    c) probabilmente aveva anche Presunzione, e/o Impulsività, e/o Illusione (“con me ci stanno tutte”).
    A mio modesto parere, ovviamente.

    1. Ciao!
      Grazie per la risposta dettagliata, mi fa piacere confrontare un po’ di idee diverse! 😉

      Parlando del tuo commento su Kabula, hai quasi azzeccato 😉 Effettivamente c’è altro dietro un approccio così particolare, in primis il background del personaggio (presentato tanto tempo fa agli inizi di questo blog qui (http://gdrtales.com/2011/03/12/kabula), a rileggere i primi articoli provo un misto di nostalgia per i personaggi e vergogna per la scrittura 😆 scusate l’off-topic). Kabula non è però un personaggio di GURPS, bensì di un D20 System (tantissime house-rules, una sorta di D&D molto sgrassato), un sistema che di base non prevede svantaggi, e anche se aggiunti non hanno l’organizzazione di GURPS dove ad ogni svantaggio il valore in punti del personaggio diminuisce. Parlando di Kabula, i suoi svantaggi erano un elenco a fondo scheda dove compariva anche “Libidine”, che funzionava esattamente come presentato in questo articolo o nei passati dove compare questo personaggio.

      Parlando dello svantaggio di GURPS, invece, aggiungo due cose a quelle che hai elencato tu:
      d) l’azione può essere sempre e comunque volontaria
      e) essendo il “farsi avanti” del manuale piuttosto vago, il modo in cui farlo è libero (anche senza coinvolgere altri svantaggi non necessari).
      Mi preme di più il punto d) perché il test per resistere è obbligatorio, ma solo se il personaggio vuole resistere. Se ho lo svantaggio alcolismo e voglio bere non devo fare un test per resistere alla tentazione di bere e sperare di fallirlo per poter bere, non faccio proprio il test e mi sfondo come una spugna. 😆 Idem su libidine o svantaggi analoghi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...