Sine Requie: 12 – L’Appeso

ah ah ah! 

“Ogni. Tanto. Mi. Fermo. Ad. Osservare. La. Magnifica. Armonia. Degli. Uomini. Mi. Piace. Davvero. Io. Imparerò. Tutto. A. Proposito. Degli. Uomini. Devo. Solo. Osservare. Di. Più. Devo. Osservare. Con. Più. Attenzione. Devo. Avere. Più. Modelli.”

 

“[…] possiede uno scarso contatto con la realtà. Poco importa che insegua utopie politiche, sia dedicato ad una causa religiosa o immerso completamente nel mondo dell’arte: ogni aspetto reale, pratico e formale della vita gli causa una vera e propria repulsione. E più passa il tempo, più le cose peggiorano. Probabilmente già adesso non è del tutto in grado di distinguere tra ciò che è generato dalla sua fantasia e ciò che fa parte del mondo reale.”

 

“Shangri-La, Shangri-La, Shangri-La… Andiamo tutti insieme a Shangri-La, Shangri-La, trallallallala!”

 

“I miei occhi sono spalancati sulla verità. Io vedo. Io ti vedo, Io ti sento. Le mie palpebre sono cucite sulla carne morta delle mie guance e delle mia sopracciglia. Credi sia reale il tavolo o il letto vicino a te? Credi che sia più reale della testa mozzata di questa bambola? Credi che quando ti addormenterai i tuoi oggetti saranno con te? No, nel buio ci saranno sempre i miei occhi aperti sulla tua miseria. Non mi pento di nulla. Urlerai di fronte alla mia assoluta purezza. Credi ancora che le mura della tua casa siano più reali di me? Nei tuoi incubi chiederai pietà a me, non a loro.”

 

 

12 - L'Appeso
12 – L’Appeso

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...