Pre – Lucca C&G 2015: “Walkthrough”, novità dai Mini G4m3s Studio

 

“Walkthrough, il nuovo Gioco di Ruolo della Mini G4m3s Studio, in arrivo a Lucca Comics & Games 2015, è pensato come ideale luogo d’incontro fra il Gioco di Ruolo Classico e la sua evoluzione multimediale made in Japan, i JRPG!”

Comunicato Stampa Settembre 2015 Mini G4m3s Studio

logo walkthrough

Walkthrough è (sarà?) un gioco di ruolo cartaceo che cerca di ricostruire durante e prima della sessione di gioco lo stesso coinvolgimento ed emozioni delle saghe più famose saghe di giochi di ruolo da console giapponesi: Final Fantasy, Tales of (inserire nome titolo), e chi più ne ha più ne metta!

La pubblicazione del comunicato stampa ha fornito un po’ di informazioni aggiuntive su quello che sarà effettivamente questo gioco… Ma non troppo. Chi è affamato di spoiler epocali dovrà aspettare ancora (e alla mala parata andare a curiosare sul prodotto finito direttamente all’edizione 2015 del Lucca Comics & Games), ma già adesso possiamo dire qualcosa di interessante a proposito di questo titolo.

 

paladino
Paladino – walkthroug gdr

Ad esempio, il Gruppo di eroi sarà diviso in due parti, ovvero personaggi Attivi e in Riserva. Mentre i primi svolgono gli intrecci della trama da protagonisti, i secondi restano in attesa di essere chiamati pronti ad intervenire in caso di bisogno o necessità. Esattamente come in numerosi titoli da console, dove solo una parte del gruppo è attiva (soprattutto nei combattimenti!) e una seconda parte resta temporaneamente “fuori dallo schermo” fino a che il giocatore non decide di selezionarli.

A proposito della gestione da parte dei giocatori di un gruppo di personaggi con regole così peculiari, leggiamo che

 

“Quando i Giocatori decidono di iniziare una nuova Saga di Walkthrough potranno infatti scegliere fra tre diverse modalità di creazione del Gruppo: creare ciascuno un Personaggio, crearne due e decidere di capitolo in capitolo quale sarà quello attivo e quale quello in riserva, oppure creare in collaborazione un gruppo di Personaggi pari al numero dei giocatori coinvolti più tre, decidendo di capitolo in capitolo quali saranno i Personaggi Attivi e chi fra i Giocatori ne gestirà il destino.”

Comunicato Stampa Settembre 2015 Mini G4m3s Studio

 

Il mondo del gioco di ruolo non è estraneo a gestioni dei personaggi differenti da quelle tradizionali di “un giocatore e il suo personaggio STOP”, sia su giochi o moduli vetusti e riveriti come quelli di Gary Gygax per AD&D, sia su titoli più recenti come Only War della Fantasy Flight Games. Possiamo comunque dire che questi titoli siano una minoranza, e l’approccio di Walkthrough sembra davvero essere impostato come un richiamo alla composizione dei party nei giochi da console.

 

Chiaramente l’ambientazione va nella stessa direzione del sistema di gioco, ricreando un universo molto simile a quello di famosi titoli JRPG

 

“In Walkthrough narriamo la storia di Iskandia​, un tempo pianeta ricco e florido, culla di civiltà intente a contendersi le vaste pianure e gli sconfinati oceani, sotto lo sguardo compiaciuto della Madre di Tutte le Cose, Thera. Iskandia, oggi pianeta morente, fatto letteralmente a pezzi dalla follia degli uomini, da una devozione ossessiva per Thera stessa: con l’intento di liberarla da un’immaginaria prigione, essi ne hanno messo a nudo il cuore. In un mondo dove la vita torna lentamente a fiorire sulle grandi Isole​, frammenti di crosta terreste rimasti in orbita attorno al cuore pulsante di Iskandia, ognuno caratterizzato da una civiltà unica e complessa, gli Eroi si radunano in Gruppi ​per affrontare sfide incredibili.”

Comunicato Stampa Settembre 2015 Mini G4m3s Studio

 

Aereonave - dai ragazzi, sinceramente, chi non ne ha mai vista una nei vostri giochi fantasy preferiti?
Aereonave – dai ragazzi, sinceramente, chi non ne ha mai vista una nei vostri giochi fantasy preferiti?

Eventi di scala globale, magia e tecnologia, isole volanti/fluttuanti e associate aereonavi… Tutti gli elementi del vostro JRPG preferito sono qui. 😉

A nostro parere, le premesse di questo gioco sono estremamente interessanti, ma bisognerà appurare se la versione definitiva (pubblicazione a Lucca 2015) sarà all’altezza delle aspettative create. I due universi che questo titolo cerca di far combaciare sono molto diversi, e i loro appassionati sanno essere estremamente difficili da accontentare. I presupposti sembrano esserci, e probabilmente vedremo direttamente a Lucca cosa accadrà. 😉

 

Link al sito ufficiale Mini G4m3s Studio

Link alla Pagina Facebook

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...