Il Reame delle Monete

 

Immaginate un mondo dove tutto quello che esiste sia strettamente collegato al Grande Marchio, il Segno della Porta Astrale, il Disco di Metallo.

Quello che i profani vedono, entrati nel Reame delle Monete, è un immenso disco di metallo zigrinato dalle intricate decorazioni che fluttua lontano nel cielo. Quello che gli abitanti del reame vedono è una manifestazione di una forza superiore, di natura Divina.

È infatti sulla superficie del Disco di Metallo che è stata miniata, in elaborate e complesse decorazioni, le leggi a cui gli abitanti del Reame delle Monete devono sottostare.

[…]

 

E

 

[…]

 

La popolazione è strettamente divisa in caste.

La casta più bassa è quella del rame, che rappresenta contadini e proletari. Statisticamente sono i più diffusi, con un bassissimo grado di cultura e pochissimo spirito di iniziativa. Vivono una vita semplice e spesso non sembrano nemmeno chiedersi se possa essere altrimenti che così.

La casta subito superiore è quella del bronzo, che rappresenta soldati e guerrieri. La cultura e l’iniziativa dell’abitante medio di questa casta è sempre quasi nulla, ma la resistenza e forza fisica sono eccezionalmente superiori, rendendo questi individui decisamente portati per la guerra. Sono naturalmente portati a socializzare con la casta del rame.

Moneta d'ArgentoArrivando alle città e ai centri urbani si trova la casta dell’argento, che rappresenta cittadini e abitanti urbani. Fisicamente sono i più diversi tra loro, ma quasi tutti hanno una buona cultura e sono ben posizionati in una qualche attività. La maggior parte di loro considera i membri delle caste inferiori come mera forza lavoro, schiavi e nulla di più.

Poco fuori dai centri urbani risiedono i membri della casta di platino, la chiesa e la forza religiosa del reame. Essi leggono e interpretano la legge incisa sul Disco di Metallo, e fungono da supporto per chiunque abbia bisogno o necessità. Sono gli unici in grado di possedere gli strumenti adeguati per “leggere” le parole incise sul disco.

 

Al centro del Reame, fulcro di tutto il territorio, risiede La Zecca. Esso è il luogo più importante e sacro dell’intero luogo, perché è li che le monete vengono forgiate. Leggende dicono che il Segno della Porta venne forgiato e coniato esattamente li, come tutte le altre monete del Reame. In fondo tutte le monete vengono dalla Zecca, e il Disco di Metallo non è forse una moneta?

Esso è anche il luogo di ritrovo della casta dell’oro, la più nobile e influente di tutte le caste. Governante del reame per diritto divino, varie volte l’anno i suoi membri di mostrano al popolo, in gloriosi giorni di festa e giubilo per tutti gli abitanti.

 

gold coin

 

[…]

 

Certo, in un luogo come questo non mancano minacce e problemi. Vi sono molte storie e leggende, ma tra tutte queste due sono le storie più raccapriccianti che ancora spaventano i nobili abitanti del Reame.

La prima narra che alcuni membri della Congrega dei Vetrai siano ancora vivi, e che organizzino vendetta per la distruzione della loro attività dopo la costruzione dei telescopi confiscati dalla casta di platino per l’osservazione del Disco di Metallo.

L’ultima, ancora più terrificante, narra di una serie di individui apparentemente civili e rispettosi delle leggi (cioè inseriti correttamente nelle varie caste), che segretamente ha ABBANDONATO la MONETA in favore della più empia bestemmia che l’essere vivente abbia mai potuto concepire: il BARATTO.

Che vergognosa oscenità.

 

Storie come queste causano non poche notti insonni, e la casta di bronzo ha un bel daffare a cercare di combattere questi timori: non si tratta di nemici reali, affrontabili sul campo di battaglia.

 

A meno che qualcuno non dia loro un’opportunità…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...