GURPS: Gerard, quattro anni dopo

 

 

FOR 12 (+20 pt)    
DES 13 (+30 pt)
INT 15 (+60 pt)
COS 12 (+20 pt)
Brutto aspetto (cicatrici e ustione)
Alfabeta
Status medio
Famoso (+2), riconosciuto qualche volta.
Vantaggi
Attitudine alla magia (1) (+15 pt)
Alfabetismo (+10 pt)
Riflessi pronti (+15 pt)
Fama (+5 pt)
Svantaggi e peculiarità
Sfregiato grave (cicatrici diffuse) (-15 pt)
Sfregio da fuoco (capelli, peli e viso) (-10 pt)
Tendenza alla distrazione (-15 pt)
Alcolismo (-15 pt)
Sorride poco, spesso fa battute sarcastiche (-1 pt)
Beve qualunque cosa su cui riesca a mettere le mani. (-1 pt)
Da più di un anno cerca di smettere ma senza risultato (0 pt)
Malinconico (-1 pt)
Non conferisce particolare importanza ai soldi (-1 pt)
E’ molto affezionato al suo bastone (-1 pt)
Abilità (punti / abilità / livello)
8 Usare coltello (16) 
8 Usare bastone (14) 
8 Usare spada corta (15) 
6 Usare spada (15) *default su spada corta
8 Usare lancia (15) 
8 Scherma (15)
4 Lanciare coltelli (15)
8 Usare balestra (16)
24 Rissa (18)
16 Correre (14)
4 Cavalcare (13)
4 Nuotare (15)
14 Cucinare (22)
16 Muoversi furtivamente (16) 
14 Diplomazia (20)
4 Persuadere (16)
6 Scassinare (17)
8 Conoscenze magiche (17)
10 Conoscenza della regione (20)
12 Conoscenza della malavita (20)
1 Seguire tracce (13)
30 Pronto soccorso (30)
Incantesimi
6 Creare il fuoco (17)
12 Modellare il fuoco (20)
22 Palla di fuoco (25)
4 Purificare l’aria (16)
4 Modellare l’aria (16)
4 Camminare sull’aria (16)
4 Percepire la verità (16)
4 Percepire nemici (16)
4 Percepire la vita (16) 

(Personaggio da 400 pt)

 

La prima apparizione di Gerard

La seconda apparizione di Gerard

La terza apparizione di Gerard

La quarta apparizione di Gerard

 

[…]

 

L’ultimo anno, per Gerard, non è stato intenso come il precedente, ma visto da fuori sembra quasi che si stia parlando di un’altra persona.

Gerard ha trovato la sua vocazione, che è qualcosa di quasi paradossale, dato che è quello che ha sempre fatto. Viaggiare, e fare quello che può per sopravvivere e aiutare chi gli sta intorno.

 

Questo non significa sempre fare del bene. Per esempio, i mesi invernali sono stati passati all’interno di quella che sembrava essere una locale Gilda dei Ladri, con cui ha intrattenuto diversi “rapporti” di natura commerciale, approfittando delle loro strutture e della confraternita principalmente per aiutare se stesso. E da parte sua, Gerard non si è limitato a curare i feriti per i suoi temporanei datori di lavoro, ma ha rubato.

Così come, durante l’estate e trovandosi in tutt’altro luogo, si è appoggiato ad una guarnigione che andava a muovere guerra contro quella che è stata definita una tribù sbandata di orchi e mezz’orchi. Sarà stata una tribù sbandata, ma un gruppo così grande di quelle creature è stato tutt’altro che di facile gioco da sconfiggere. E in diverse occasioni il nostro Gerard ha compiuto azioni che a posteriori sono state definite tanto avventate quanto eroiche.

Il punto, e quello Gerard lo ha capito solo adesso, è che il suo mondo è grigio ed è destinato a restare grigio finché non riuscirà a rivedere i colori senza bere. Quindi, se tutto il mondo è grigio, vale la pena di soffermarsi a pensare così in profondità quella che sia la cosa “moralmente giusta” da fare?

Secondo Gerard no. Quello che per lui è giusto, adesso, è quello che viene reputato tale dalle persone che gli stanno intorno.

Ma dato che le azioni “positive” si sono palesate molto più delle negative, ormai il suo volto martoriato e bruciato è diventato noto praticamente a tutti.

Chi non ricorderebbe una storia sul mago sbronzo che ingessò un braccio rotto da bendato senza alcuna apparente difficoltà?

A proposito della magia, ormai essa è stata quasi del tutto abbandonata, nonostante le sue capacità restino ancora presenti lui non sembra più interessato a svilupparla.

 

L’unica cosa che Gerard ancora si chiede è come sia possibile che esista ancora così tanto mondo da esplorare. Queste terre sembrano essere sempre così diverse, sempre così inesplorate… Ogni tanto si chiede se arriverà mai alla fine del suo viaggio.

Per adesso, quando se lo chiede, ci beve sopra. E i pensieri, come sono iniziati, iniziano a scivolare via…

 

 

Annunci

2 thoughts on “GURPS: Gerard, quattro anni dopo

  1. Interessante personaggio. Si potrebbero esaminare le varie scelte in termini di investimento di punti. Vorrei però solamente segnalare che se la memoria non mi inganna, anche nella 3e edizione i Riflessi Pronti costavano 15 punti, non 10. Non so, proverei a verificare. Buone partite!

    1. Ciao Michele!
      Grazie della segnalazione, hai perfettamente ragione! Corretta la svista e sistemato il punteggio. C’erano cinque punti che non quadravano sul totale, adesso è corretto. 😉
      Parlando de “l’investimento dei punti” Gerard è una presenza fissa di febbraio del nostro sito. Per adesso non è ancora morto ed è estremamente soddisfatto di se (o meglio, in realtà non lo è, ma non per la sua trasposizione scheda / realtà 😛 quella c’è! è il resto del mondo che non lo capisce!).
      Quello dell’alcolismo è un problema serio che non è ancora riuscito a risolvere. Nelle sue varie apparizioni si racconta sempre una parte della storia. 😉
      Vedremo come gli andrà l’anno prossimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...