Ho avuto la fortuna, in questi anni da giocatore di ruolo (Master e Giocatore) di conoscere e frequentare molte persone.

Molti arrivano e molti se ne vanno, alcuni ritornano, altri spariscono. C’è chi smette e chi si appassiona per la prima volta, c’è chi resta sempre un po’ a metà strada tra il coinvolgimento e la semplice routine come c’è chi dalla prima sessione capisce cosa vorrà fare. Ci sono quelli che si esaltano, e quelli che calcolano. C’è chi è caloroso e chi è timido, chi è espansivo e riservato, chi ama giocare e chi ama “l’altro lato della barricata”, c’è chi è per un gioco piuttosto che per un altro, e c’è a chi basta giocare.

Potrei andare avanti per ore, ma tagliamola qui.

Quello di oggi è un pensiero dedicato ad alcuni dei tanti gruppi di cui ho fatto parte o di cui sono ancora parte. Purtroppo (ahimè) ho poche foto, quindi per molti gruppi userò disegni o immagini in qualche maniera collegate a quel gruppo o quella specifica campagna.

Ne ho scelti solo alcuni e li ho pubblicati così, senza alcuna graduatoria od ordine. L’articolo è dedicato a tutti, citati e non.

Grazie di cuore a tutti voi.

Davvero grazie.

 

EDIT

Ad inizio 2017 e dopo più di anni dal post originale mi trovo a pensare che la maggior parte dei gruppi non citati in questo articolo non lo sono stati solo per la mancanza di una buona immagine rappresentativa di quella che è stata la “vita” della partita. E questo, ovviamente, è vero soprattutto per le sessioni più lontane temporalmente da adesso (come le primissime avventure ai tempi del liceo! Ridendo e scherzando, ormai si tratta di dodici anni fa) oppure per le sessioni più brevi.

Ma questo non sminuisce in nessuna maniera quelle specifiche partite, sessioni e avventure! In fondo, più la sessione è coinvolgente, meno è probabile ricordarsi di immortalare il momento. 

Vi sono alcune aggiunte e alcuni testi sono stati riformulati, ma proprio per la sua intrinseca incompletezza questo articolo è, come il precedente, dedicato a tutti.

Citati e non, senza distinzione né ordine alcuno.

Grazie di cuore a tutti, e ancora una volta i miei migliori auguri per un 2017 ricco di sessioni, campagne e avventure!

Lherian

 

Qualcuno è forse in PARANOIA per l’anno nuovo?

paranoia-tavolo-da-gioco-gdrtales

Beh, davvero non c’è male come inizio 2017.

 

Gli eroi della Battaglia della Piana

demon

Perché grazie a loro è stata creata una leggenda, tramandata da generazione a generazione (… e da giocatore a giocatore).

 

I Ritualisti Anonimi

Kabula
Kabula

Perché quando un mago, uno stregone, uno sciamano, un druido e un lich decidono di formare un gruppo solo per affrontare qualsiasi avversità tramite rituali magici… Il risultato è garantito.

Ogni riferimento a ziggurat rituali e cataclismi di scala mondiale è puramente casuale.

 

La Compagnia di Westfall

Sentinel Hill
Sentinel Hill

Perché insieme a loro è stata creata vita dove nessuno pensava potesse crescere, e dove difficilmente qualcuno avrebbe detto che potesse continuare.

 

Nauto e Alex

 

Nauto e Alex, insieme ovviamente a tutti gli altri. Anche con quei due un po' in disparte.
Nauto e Alex, insieme ovviamente a tutti gli altri. Anche con quei due un po’ in disparte.

Perché ogni momento insieme a loro è stato leggendario, caloroso, forte, vivo.

 

I soci fondatori de “All’Ombra della Quercia”

(da sinistra verso destra) Thanor Cuordimetallo, Giuseppe Cortesi, Nelium Oleander, Laren Dorr
(da sinistra verso destra)
Thanor Cuordimetallo, Giuseppe Cortesi, Nelium Oleander, Laren Dorr

Perché alla fine tra potere, denaro e conquiste hanno sempre scelto l’amicizia, la condivisione e la fiducia. Sempre all’Ombra della Quercia.

 

Grandi Antichi, Gatti, coccole e pisolini

il-richiamo-di-gatthulhu-tavolo-tre

I Grandi Antichi, nella mente di alcuni individui, potevano diventare qualcosa di “puccioso”. Folli. Quasi folli come coloro che pensavano di potersi salvare dalla perdita di sanità mentale grazie al loro essere gatti.

 

I Compagni dei due primi Lysander

mago nero
Mago nero

Perché anche se di loro si parla pochissimo, sono coloro che lo hanno fatto nascere.

 

La seconda drammatica pausa di oscurità

Kheratus, Arcimago
Kheratus, Arcimago

Non è stata la prima, ma anche nell’oscurità si può trovare vita. Magari non sarà gradevole, ma sarà sempre vita. E non mi sto riferendo all’Arcimago. O meglio, non solo.

 

Dopo che il Gladio fu spezzato

cronache di populon post play modena tavolo da gioco

Sopravvivere nell’arena non è per niente facile, ma dopo aver spezzato per la seconda volta il gladio di legno la vita sembra più facile. Forse lo è davvero. O forse lo sembra solamente.

 

Cavalieri, Ladri e Valchirie

Perso (sinistra) e Ferej (destra)
Perso (sinistra) e Ferej (destra)

Perché non ci sono compagni migliori che un Paladino possa avere.

 

I figli dei Cavalieri, dei Ladri e delle Valchirie

scampagnata su per le colline
Si va in gita in montagna trullala…

Perché non importa non avere discendenti diretti. Nei figli dei miei amici vive tutt’ora anche quel Paladino compagno di avventure dei genitori.

 

Avventure, paesini e progetti per il futuro

ultima-torcia-pregare-per-sopravvivere

Il desiderio di mettere su casa e famiglia è direttamente proporzionale alla mortalità delle avventure affrontate dal gruppo di avventurieri.

 

I Compagni del Signor Inquisitore

 

Perché l’Imperatore è nostro scudo e protezione, il Signor Inquisitore ci ha scelto, e adesso noi siamo noi. Insieme.

 

Non ci sarà altro chierico al di fuori di lui

adventure league D&D modena play 2016

Perché scoprire durante l’Adventurers League che OGNI tuo personaggio chierico in realtà rispecchia un unico personaggio, totalmente incapace di combattere e maestro della guarigione, apre possibilità che prima potevi solo immaginare.

 

Novizi & Mondo Inamovibile 

tavolo da gioco sessione D&D la spezia C&G

Perché essere i compagni di gruppo di alcuni novizi e litigare contro l’innata necessità di violare le avventure di alcuni ignoti membri del gruppo (Dikoleo) semplicemente non ha prezzo. Perché vedere come discussioni, lanci di dado, regolamenti e il (giustamente) disperato desiderio del Master di tenerci lungo la strada giusta abbiano lasciato una scintilla nello sguardo dei giocatori, beh… Se non ci emozioniamo così, come altro dovremmo fare? 😉

 

Il Diario della Rosa dei Venti

Il Diario della Rosa dei Venti
Kher, Taran, Rosetta, e tutti i nostri amici

 

Perché esistono forme di amore che difficilmente possono essere capite senza averle provate almeno una volta.

 

Lo strano caso del gruppo di D&D

aaa
Da sinistra verso destra: Hares (monaco umano), Eilgalash (druido mezz’elfo), Vaan (guerriero umano), GM / Vassily (ladro umano), Nadia (strega umana)

Perché vi si trova un druido caotico malvagio che si millanta neutrale, un monaco legale buono dall’interiore furia omicida, una padella deambulante, un orbo cleptomane e una strega bellissima aromatizzata al goblin. Serve altro?

 

La barzelletta delle terre perdute occidentali

Tavolo da Sine (one-shot)
Tavolo da Sine (one-shot)

Perché un tedesco, un inglese e un italiano nelle terre perdute occidentali sopra un sidecar suona molto come l’inizio di una barzelletta. Ma alla fine hanno molta più vita di quello che dall’esterno potrebbe sembrare.

 

I Mille Volti del Potere

Demone di Slaanesh
Demone di Slaanesh

Perché la corruzione risiede nel corpo, nello spirito e nell’anima. Ed essa, a differenza delle credenze più diffuse, può essere realmente abbracciata.

 

Quando MouseGuard divenne Redwall

mouse-guard-redwall-3

Ognuno ha i propri ricordi indelebili dell’infanzia e prima adolescenza. Avere l’opportunità di rivivere e far vivere durante delle sessioni alcuni dei propri più cari ricordi è davvero senza prezzo.

 

Legione Penale “CANI URLANTI”

legione penale - guardia imperiale

Perché quando pensi di aver raggiunto il fondo, puoi sempre cominciare a scavare. E ‘sta pur sicuro che quello che troverai non ti piacerà per niente, perché non la chiamano “legione penale” senza motivo. E se sopravvivrai lo scoprirai sulla tua stessa pelle.

Annunci

4 pensieri su “Gdr: Sessioni e Gruppi di Gioco

  1. Elfo Druid 12/Signore Verdeggiante 6/Rogue 2, perle di potere a schifo e spia superiore dell’Ordine del Boschetto Verdeggiante e subito a comandare i vecchi druidi del circolo. Campagna fighissima!

    1. Interessante!
      In quanti e che personaggi eravate? Per cosa vi siete uniti e cosa volevate fare? E poi come si è conclusa la campagna (se si è conclusa!), siete riusciti a raggiungere i vostri obbiettivi?

      (scusa per l’interrogatorio eh, ma sono curioso XD)

      1. Epico è dopo il 20, noi siamo partiti prima. È una campagna vecchia! Siamo Druid, Ranger, Chierico Obad-Hai e Bear Warrior. Abbiamo salvato i Regni della Superficie dalla politica, dato che i Druidi dell’Ordine del Boschetto Verdeggiante sono troppo vecchi e comandiamo noi con le informazioni. Spostamento planare a GoGo da Obad-Hai e si festeggia a baccanti e vino. Poi ci sono i githzerai e i githyanki che cagano minchia perché il piano astrale è nostro. Figa se crepano! Ma l’equip è troppo forte, gli passiamo sopra a dadi vita e sopra nell’etereo.

    2. Tutti abbiamo campagne che per qualche motivo portiamo e porteremo sempre nel cuore. Continua così, e non smettere mai di giocare! 😉

      (e personalmente mi associo ad Orthega, attendo notizie su questo party di livello epico!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...