Dark Heresy: “Il coraggio massimo è essere sacrificati sull’altare della guerra”

Dark-Heresy-Logo

[…]

Tin-tin (Jaiden, Psionico sanzionato)
Jaiden, Psionico sanzionato (“Tin-tin”)

[…]

 

Un inquisitore dell’Ordo Malleus potrebbe potenzialmente avere nel suo seguito chiunque reputi utile alla sua causa. Abbiamo già parlato della possibilità di “requisire” tutto quello che viene reputato utile o sfruttabile per una determinata missione o battaglia, e questo chiaramente è valido anche per ogni cittadino dell’Imperium.

Naturalmente gli individui che più di frequente accompagnano un Inquisitore sono quelli che possono fornire un maggiore supporto o aiuto, direttamente all’Inquisitore o all’intero gruppo.

Vediamo i sei “tipi” di accoliti più comuni tra gli Inquisitori dell’Ordo Malleus.

 

 

seguaci - famiglio
Il Famiglio

Il Famiglio

(Cherubino, Servoteschio, Aquila psiobionica)

Un Inquisitore occasionalmente può essere accompagnato da Famigli sintonizzati sulla sua segnatura telepatica. Questi strani costrutti non solo incrementano la sua attenzione al pericolo, ma fungono anche da condotti psionici: le abilità psioniche di un Inquisitore accompagnato da un Famiglio sono incrementate, senza pagarne il normale costo dovuto per incrementi del genere. I più comuni tra questi bizzarri strumenti sono i Servoteschi. Costruiti con i crani di servi Imperiali, sono dotati di forza motrice generata da piccoli motori antigravitazionali. Alcuni Inquisitori utilizzano Famigli geneticamente e ciberneticamente potenziati che rappresentano i simboli della purezza e della prudenza, come l’aquila, il cherubino o il corvo. Questi simbionti psionici sono connessi mentalmente all’Inquisitore, ed egli può impartire loro comandi, vedere e udire attraverso i loro sensi e perfino utilizzarli per attaccare, se la situazione dovesse essere disperata.

 

Lo Ierofante

Lo Ierofante

(Castigator, Prete Ecclesiastico, Esorcista)

L’Inquisitore sa bene che la fede è la sua migliore armatura nonché l’arma più potente contro i Demoni. Oltre ad avere una fede nell’Imperatore incrollabile, egli è accompagnato dai più pii e devoti degli uomini di fede, le cui abiure incitano le sue stesse preghiere. Qualsiasi Demone oda questi catechismi vede dissolversi la propria tenue presa sulla realtà. Per l’abominio una litania di purezza è letale quanto una spada.

 

L’AccolitoL'Accolito

(Interrogator, Explicator)

L’Inquisitore è coraggioso e saggio, essendo sopravvissuto tanto a lungo da cominciare ad addestrare allievi che seguano le sue impronte. In genere, dopo essere stato attivo sul campo per oltre un secolo, un Inquisitore accetta aspiranti Inquisitori solo quando è certo di padroneggiare tutte le arti della propria vocazione. Gli allievi pendono dalle sue labbra, sperando di raggiungere un giorno la posizione del proprio mentore. Tutti gli aspiranti Inquisitori devono partire dal rango di Explicator, dove imparano come ottenere informazioni per mezzo del dolore fisico e degli strumenti di tortura; non per niente sono noti come l’Inquisizione. I pochi che raggiungono il rango di Interrogator sono forti e capaci, poiché solo i più abili sopravvivono al dovere di accompagnare il proprio mentore sul campo di battaglia.

 

Il Guerriero

Il Guerriero

(Veterano della Guardia Imperiale, Servitore da Combattimento, Servitore
Arma)

L’Inquisitore ha una naturale affinità per le azioni militari e sa apprezzare il valore della potenza di fuoco utilizzata a distanza. Si è addestrato approfonditamente nel combattimento a distanza e negli assalti ravvicinati e si assicura di essere sempre ben equipaggiato per combattere i servi dei Demoni oltre ai Demoni stessi. È sempre accompagnato da guerrieri preparati e bene armati, capaci di dare fuoco di copertura mentre il loro signore punta sulla propria preda. Questi guerrieri spaziano da membri della Guardia Imperiale, duri ed esperti, a Servitori da Combattimento, modificati ciberneticamente al punto da essere più armi che uomini.

 

Il Saggio

Il Saggio 

(Autosapiente, Lexmechanicus, Calculus Logi)

Gli Inquisitori generalmente hanno almeno un sapiente nel proprio seguito, dal momento che la loro abilità accresciuta di immagazzinare e analizzare quantità enormi di informazioni valide è di importanza vitale nell’inseguire e scoprire i Demoni. Ma i loro utilizzi non si limitano assolutamente a compiti civili. Noto anche come Calculus Logi, un sapiente è estremamente versato nel calcolo di traiettorie e alzi. Può analizzare le informazioni provenienti dal campo di battaglia perfino più velocemente dei più avanzati cogitator e la sua esperienza nel predire i movimenti nemici è preziosa per un Inquisitore militante.

 

Il Mistico

Il Mistico

(Astropate, Veggente del Warp, Psionico Sanzionato)

Solo un numero esiguo di psionici Umani è giudicato fisicamente forte a sufficienza per accompagnare i propri signori Cacciatori di Demoni sul campo di battaglia. Questi sventurati sono utilizzati soprattutto per le proprie abilità precognitive, infatti un Mistico capace è in grado di percepire la presenza del Demone ancora prima che esso si proietti sul piano materiale. Spesso presenti nel seguito di Inquisitori privi di abilità psioniche proprie, gli psionici addestrati possono fungere da segugi, consiglieri, scudi psionici o, nel caso di Inquisitori assolutamente privi di scrupoli, esche.

 

(Codex “Cacciatori di Demoni”, Games Workshop)

 

[…]

 

Sono sicuro di parlare a nome di tutta la squadra del Signor Inquisitore Alexander Innocent Constantine nell’affermare che il membro della squadra operativa Jaiden “TinTin” Soldevan ha pagato a testa alta e senza esitazione alcuna il prezzo più alto che l’Imperium gli ha potuto chiedere.

Sappiamo che adesso, riunitosi al desco dell’Imperatore, egli abbia trovato la pace.

Ma non esiste pace per chi ancora cammina, respira e VIVE all’interno dell’Imperium, e l’ultimo tassello del nostro pericoloso fardello deve ancora essere compiuto.

“Il fardello mortale portato dolorosamente a destinazione è la lode maggiore all’Imperatore”, quindi portiamo con onore e rispetto i resti e l’equipaggiamento dei caduti, e obbedienti alla volontà del Dio Imperatore dell’Umanità continuiamo la nostra missione.

– Padre Sprenger

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...